Sia GNL che BioGNL nella nona stazione di Gasum

11 Feb 2020 - ConferenzaGNL

Sia GNL che BioGNL nella nona stazione di Gasum

In Svezia, la società finlandese Gasum ha inaugurato la nona stazione di servizio di GNL a Umeå che si affaccia sul Golfo di Botnia. Prosegue l’impegno della società per la realizzazione di 50 stazioni di servizio a GNL nei paesi nordici. Novità di questo impianto è che potrà rifornire sia GNL che BioGNL, oltre che metano e biometano per auto, mezzi commerciali e autobus.

Il BioGNL viene prodotto secondo i principi dell’economia circolare dai rifiuti organici; essendo la prima stazione di rifornimento di gas nella regione, il nuovo impianto oltre ad offrire un carburante alternativo più pulito per la città e le aziende locali, rappresenta anche una base locale per ulteriori investimenti nella filiera biogas-biometano-BioGNL.

 “Con l’espansione della rete di stazioni di servizio, il gas diventa disponibile per più attori nel settore dei trasporti, il che a sua volta aumenta la domanda di gas. Alla fine dello scorso anno, abbiamo aperto una nuova stazione di servizio a Östersund, che insieme alla stazione di Umeå consente di utilizzare veicoli a gas in tutta la Svezia “, ha affermato Mikael Antonsson, Direttore della mobilità di Gasum Svezia.

La stazione di Umeå si trova in una zona con traffico intenso dove il consumo di carburanti puliti sta aumentando rapidamente, in particolare nel segmento del trasporto stradale a lungo raggio. L’obiettivo nazionale in Svezia è di ridurre le emissioni dei trasporti su strada del 70% entro il 2030, rispetto ai livelli del 2010.

 “Il BioGNL è un combustibile rinnovabile ad alte prestazioni. Le nuove stazioni accelerano l’utilizzo di veicoli alimentati con questo combustibile, motivo per cui la nuova stazione è importante non solo per la regione di Umeå ma per tutta la Svezia ”, ha affermato Anna Säfvestad Albinsson, responsabile del progetto BioFuel Region AB, Umeå.

Fonte: Gasum

Tag:, , ,