Flotta portacontainer a GNL di CMA CGM raggiungerà le 44 unità nel 2024

29 Giu 2021 - ConferenzaGNL

Flotta portacontainer a GNL di CMA CGM raggiungerà le 44 unità nel 2024

La China State Shipbuilding Corporation (CSSC) consegnerà a breve alla compagnia di navigazione francese CMA CGM nove nuove navi portacontainer alimentate a GNL, ciascuna con una capacità di 23.000 teu. Le navi, equipaggiate con motori a doppia alimentazione WinGD e con un serbatoio da 18.600 mc, sono lunghe 400 metri e larghe 61, e serviranno la rotta Europa-Asia.

La Sorbonne, ultima delle nove navi in consegna, ha completato la fase di testing, ed è tornata in cantiere sull’isola di Changxing, Shanghai, il 28 maggio us. La nave dovrebbe essere consegnata entro la fine di giugno, segnando il completamento del progetto.

CMA CGM ha inoltre ordinato dodici nuove navi portacontainer alimentate a GNL, che verranno realizzate presso i cantieri cinesi di Hudong e Jiangnan (6 navi per ciascun cantiere rispettivamente da 13,000 TEU 15,000 TEU). Le nuove navi, la cui consegna è prevista per il 2024, porteranno la flotta di portacontainer alimentate a GNL di CMA CGM a 44 unità (sia noleggiate sia di proprietà), facendone uno dei leader mondiali del settore.

Fonte: CMA CMG

Tag:, , ,