A Marsiglia i rifornimenti di GNL per MSC Crociere

3 Mag 2021 - ConferenzaGNL

A Marsiglia i rifornimenti di GNL per MSC Crociere

MSC Crociere e Total, già legate da un accordo di fornitura di GNL per le prossime navi da crociera dell’armatore svizzero che ha Genova come porto di riferimento per le crociere nel Mediterraneo, hanno perfezionato l’accordo per i rifornimenti di GNL presso il porto di Marsiglia.

La prima ad essere rifornita sarà la MSC World Europe, in costruzione avanzata presso Chantiers de l’Atlantique a Saint-Nazaire, in Francia, che sarà consegnata nel 2022. Nello stesso cantiere è iniziata la costruzione della seconda nave della serie a GNL che si chiamerà MSC Meraviglia.   

L’accordo prevede la fornitura di circa 45.000 tonnellate all’anno di GNL. Il bunkeraggio sarà effettuato da nave a nave e Total utilizzerà la sua seconda nave cisterna di GNL attualmente in costruzione. Entro il 2022, Total opererà due navi da bunkeraggio GNL da 18.600 mc a Rotterdam e Marsiglia e condividerà l’uso di una terza nave bunker a Singapore.

Le navi cisterna di Total usano lo stesso GNL come carburante e prevedono la ri-liquefazione del boil off gas. Lo scorso febbraio 2021 a compagnia ha anche ricevuto una licenza dalla Maritime & Port Authority of Singapore (MPA) per fornire GNL nel porto di Singapore a partire sempre dal 2022.

Pierfrancesco Vago, presidente esecutivo di MSC Crociere, ha dichiarato: “Questo accordo rappresenta un ulteriore passo nel nostro continuo viaggio verso la riduzione continua della nostra impronta ambientale, per la quale il GNL è attualmente una componente cruciale. Con questo accordo chiave Marsiglia diventerà il nostro hub nel Mediterraneo per il rifornimento delle nostre navi di ultima generazione e più avanzate dal punto di vista ambientale“.

Alexis Vovk, presidente Marketing e servizi di Total, ha aggiunto che la società continuerà a intensificare gli investimenti nel bunkeraggio di GNL per raggiungere l’obiettivo di servire oltre il 10% del mercato globale. “In questo modo, continueremo ad accompagnare la transizione energetica del settore marittimo e la riduzione delle emissioni di carbonio dei nostri clienti, in linea con la nostra ambizione per il clima di arrivare a Net Zero entro il 2050”.

Questo accordo ha quindi un impatto positivo non solo sulla città in cui avverrà il rifornimento di GNL, Marsiglia, ma anche su tutti i porti in cui le navi da crociera faranno il loro futuro scalo nel Mediterraneo”, ha concluso Vovk.

Fonte: Offshore Energy

Tag:, , , , ,