Portarinfuse a GNL più grande del Mondo consegnata in Corea del Sud

26 Feb 2018 - ConferenzaGNL

Portarinfuse a GNL più grande del Mondo consegnata in Corea del Sud

Nella Corea del Sud, il cantiere Hyundai Mipo Dockyard di Ulsan ha consegnato alla compagnia di navigazione Ilshin Logistics, la nave portarinfuse alimentata a GNL, denominata Green Iris, che risulta la più grande del mondo del suo genere.
La nuova bulk carrier da 50.000 tonnellate di portata lorda (TPL), con una doppia classificazione rilasciata dal Lloyd’s Register e dal Korean Register, osserva pienamente lo standard di sicurezza internazionale, in vigore dal 1 gennaio 2017 secondo il codice International Gas Fuel (IGF) emanato dal Comitato per la Sicurezza Marittima dell’IMO, per le navi che utilizzano il gas o altri combustibili a basso punto di infiammabilità.

La nave, frutto di un progetto di collaborazione annunciato nel luglio 2016 (vedi notizia di Conferenza GNL), è dotata di un serbatoio di GNL di tipo “C” di acciaio austenitico al manganese (26%), costruito dalla sud-coreana Posco, con una capacità di 500 metri cubi situato sul ponte di ormeggio di poppa.
I serbatoi di acciaio ad alto contenuto di manganese sono appositamente progettati per gli impieghi criogenici richiesti nel caso dello stoccaggio di gas liquefatti, come il GNL.

Il Lloyd’s Register (LR) aveva rilasciato la certificazione relativa all’approvazione delle procedure di saldatura e dei materiali impiegati nel luglio 2017.

JT Lee, Chief Representative di LR e Marine Manager per la Corea, ha così commentato l’evento: “Sono particolarmente emozionato e orgoglioso di vedere la prima nave coreana portarinfuse da 50.000 tpl realizzata con il contributo del Lloyd’s Register per la certificazione e approvazione (…). Il successo della sua consegna sarà certamente un’ indicazione significativa per il mercato di progetti navali ecocompatibili e conformi alla riduzione delle emissioni.”

Si rammenta che il primo varo mondiale di una nave portarinfuse alimentata a GNL è avvenuto alla fine di agosto del 2017, con il battesimo della nave a GNL Vikki (da 26.000 tpl) della compagnia baltica di navigazione ESL Shipping appartenente al gruppo Aspo Plc, avvenuto presso il cantiere Jinling a Nanjing, in Cina. (Vedi precedente Notizia di Conferenza GNL)

Fonte: Lloyd’s Register

Leggi originale: www.lr.org/en/latest-news/first-lng-fuelled-bulk-carrier/

Tag: