McDonald’s adotta il GNL in Spagna con HAVI e Scania

30 Gen 2018 - ConferenzaGNL

McDonald’s adotta il GNL in Spagna con HAVI e Scania

In Spagna, la catena di ristoranti McDonald’s è impegnata a ridurre al minimo l’impatto ambientale nella propria catena di distribuzione, collaborando con il trasportatore internazionale HAVI e il produttore di camion Scania, mediante l’impiego di camion alimentati a gas naturale liquido e compresso.

La rete logistica mondiale di McDonald’s sposta prodotti alimentari per oltre 250 milioni di chilometri ogni anno. In qualità di principale fornitore logistico del marchio, HAVI ha collaborato con la casa automobilistica svedese Scania per sviluppare una roadmap quinquennale per ridurre l’impronta di carbonio di McDonald’s.

Entro fine anno, HAVI Spagna prevede di aggiungere alla sua flotta 14 veicoli Scania che riforniranno i prodotti ai ristoranti McDonald’s dai centri di distribuzione HAVI di Madrid e Barcellona. Dodici di questi camion saranno alimentati a gas naturale liquefatto (GNL) e due a gas naturale compresso (GNC), portando da 2 a 16 il totale dei suoi camion a gas.

La roadmap HAVI-Scania per i combustibili più ecologici si allinea al Piano MOVALT Infraestructura, lo schema governativo spagnolo che promuove la transizione delle flotte di trasporto su strada verso veicoli a basse emissioni.

John Alves, Managing Director di McDonald’s Spain, afferma: “L’innovazione è assolutamente fondamentale per il nostro percorso di sostenibilità. La nostra collaborazione con aziende come HAVI e Scania ha un approccio proattivo alla ricerca e all’implementazione di soluzioni di supply chain più sostenibili e contribuisce alla nostra catena di fornitura globale e alla nostra strategia di sostenibilità “.

Fonte: SCANIA

Tag:, , , , , ,