A Vard (Fincantieri) la prima nave da crociera artica a GNL di Ponant  

19 Dic 2017 - ConferenzaGNL

A Vard (Fincantieri) la prima nave da crociera artica a GNL di Ponant  

Il Gruppo Vard, leader a livello mondiale nella costruzione di navi specializzate per il mercato offshore, controllato da Fincantieri dal gennaio 2013, ha siglato un contratto per la progettazione e costruzione di una nave da crociera artica di lusso alimentata a GNL per la compagnia crocieristica  francese PONANT, del valore di circa  2,7 miliardi di corone norvegesi (NOK).

L’esclusiva e modernissima rompighiaccio da crociera ibrida elettrica con propulsione a GNL, è stata disegnata appositamente da PONANT, insieme a Stirling Design International, Aker Arctic e VARD, per trasportare passeggeri verso destinazioni polari come il Polo Nord geografico (90 gradi Nord Latitudine), il Mare di Weddell, il Mare di Ross e l’Isola di Pietro I.

La rompighiaccio Polar Class 2 soddisferà gli standard più elevati per operazioni ecocompatibili e sicure. Sarà anche la prima rompighiaccio elettrica ibrida da crociera a propulsione doppia, dotata di batterie ad alta capacità e di serbatoi per lo stoccaggio GNL a bordo; inoltre sarà dotata di due elicotteri stivati in hangar interni.

La nuova nave della Ponant, di circa 30.000 tonnellate di stazza lorda, lunga circa 150 metri e larga 28, avrà una velocità di crociera di 15 nodi in acque libere e potrà ospitare 270 passeggeri in 135 cabine, oltre a un equipaggio di 180 persone.

Lo scafo sarà costruito presso il cantiere Vard di Tulcea in Romania, e la consegna della nave è prevista in Norvegia, presso il cantiere Vard Søviknes, nel secondo trimestre del 2021.

Con tale ordine, sale a 17 il numero complessivo delle navi da crociera alimentate a GNL finora costruite, in costruzione e/o in progetto nel mondo.

Fonte: Vard

Leggi originale://www.vard.com/SiteCollectionDocuments

Tag: