Più sicurezza nel rifornimento di GNL, con la nuova tecnologia di HAM

8 Mar 2017 - ConferenzaGNL

Più sicurezza nel rifornimento di GNL, con la nuova tecnologia di HAM

Il Gruppo HAM ha sviluppato un nuovo ugello per il  rifornimento del GNL ai veicoli pesanti, in grado di aumentare la sicurezza ed evitare le emissioni di gas nocivi per l’ambiente.

La disconnessione dell’ugello avviene senza alcuna emissione di gas nell’atmosfera, evitando la possibilità di fuoriuscita e perdita di fluido tra ugello e guarnizione del serbatoio dei camion grazie al suo nuovo design di ancoraggio e chiusura.

Oltre a eliminare il rischio di scottature e/o di creare possibili vapori esplosivi, il  nuovo prototipo, che è costruito  in alluminio e acciaio inossidabile, offre una maggiore resistenza e  facilità di impiego permettendo una riduzione del corredo protettivo obbligatorio del personale di servizio. Inoltre è compatibile con tutte le tipologie di stazioni di servizio di GNL  e di serbatoi dei veicoli, senza rendere necessari interventi aggiuntivi per il loro adeguamento.

Con il suo doppio sistema di ancoraggio che aumenta la sicurezza dell’ approvvigionamento di GNL, il nuovo dispositivo della HAM è  in grado di normalizzare le operazioni di rifornimento del gas liquido in modo tale di renderle ormai del tutto simili a quelle di rifornimento dei carburanti convenzionali.

Fonte:  Transporte3.com

Leggi fonte originale

http://go.shr.lc/2m2EhXU

Tag: