Barcellona-Palma, primo traghetto di linea con GNL nel Mediterraneo

1 Feb 2017 - ConferenzaGNL

Barcellona-Palma, primo traghetto di linea con GNL nel Mediterraneo

Il traghetto Abel Matutes  operato da Balearia Ferry, la compagnia che gestisce le linee di servizio tra i porti spagnoli di Barcellona e Denia e delle quattro Isole delle Baleari, ha inaugurato lo scorso 29 gennaio l’utilizzo del GNL come combustibile.

L’operazione di bunkeraggio, anch’essa la prima nel porto di Barcellona, è stata effettuata dalla spagnola Gas Natural Fenosa mediante autocisterna, che ormeggiata a bordo banchina ha rifornito il serbatoio del traghetto. Il sistema di propulsione dell’imbarcazione è stato adattato al gas mediante un motore ausiliario Rolls-Royce alimentato a GNL e un serbatoio supplementare criogenico.

L’Abel Matutes, che ha una lunghezza di 190 metri  ha una capacità di 900 persone, una volta a regime sulla sua rotta Barcellona-Palma di Maiorca, impiegherà l’alimentazione a gas durante le manovre di avvicinamento e partenza e per generare elettricità, sostituendo l’olio combustibile pesante utilizzato in precedenza.

L’applicazione della nuova tecnologia consentirà una riduzione annua delle emissioni di circa 4.000 tonnellate di anidride carbonica (CO2), più di 60 tonnellate di ossidi di azoto (NOx) e 6 tonnellate di ossido di zolfo (SOx).

Daniel Lopez Jorda, Direttore Generale della società energetica spagnola, nel commentare l’avvenimento, ha sottolineato che “attraverso il progetto congiunto con Balearia e il porto di Barcellona, Gas Natural Fenosa continuerà a promuovere l’uso del gas naturale come combustibile alternativo per il trasporto di persone e merci, in sostituzione dei carburanti più inquinanti, contribuendo a migliorare la qualità dell’aria“.

Il progetto di Gas Natural Fenosa relativo al bunkering di GNL è parte del progetto europeo Cleanport, co-finanziato dall’Unione Europea

Fonte:  LNG World News

Leggi articolo originale
http://go.shr.lc/2jVaEJM