Alleanza MSC Crociere – ARTA per il bunkering di GNL

7 Feb 2017 - ConferenzaGNL

Alleanza MSC Crociere – ARTA per il bunkering di GNL

In occasione del recente “LNG Bunkering Summit 2017” tenutosi ad Amsterdam, la società di navigazione MSC Crociere e il costruttore tedesco di strutture petrolifere ARTA  hanno annunciato una partenership congiunta per lo sviluppo di un sistema di bunkeraggio GNL dedicato alle esigenze specifiche del settore crocieristico.

L’accordo fa seguito alla lettera d’intenti siglata tra MSC Crociere e il cantiere STX France, nel giugno 2016, per la costruzione di un massimo di quattro navi da crociera con propulsione a GNL di oltre 200.000 tonnellate di stazza lorda. La consegna della prima nave è prevista nel 2022.

Nel complesso, il gruppo MSC prevede di effettuare investimenti per 9 miliardi di Euro nei prossimi dieci anni, che comprendono la costruzione di 11 nuove navi da crociera di nuova generazione, comprese le quattro sopracitate navi alimentate a GNL (circa 4 mld di Euro).

Yves Bui, LNG Project Director di MSC Crociere, ha dichiarato: “Con un programma di quattro navi da crociera alimentate a GNL  che nei prossimi anni entreranno a far parte della nostra flotta, siamo molto impegnati a sviluppare le migliori tecnologie e possibili sistemi per sostenere l’introduzione del GNL nella nostra attività. In ARTA, abbiamo trovato un partner che corrisponde al nostro interesse per l’innovazione e la tecnologia marittima in grado di recepire  le esigenze specifiche del nostro settore: con il risultato di  disporre di giunti e meccanismi di collegamento/scollegamento rapido di nuova concezione nonché di rivestimenti isolati a doppia parete, che permetteranno  di condurre le operazioni di rifornimento senza interrompere le attività che si svolgono a bordo della nave “.

Andreas von Keitz, Amministratore Delegato di ARTA, ha aggiunto: “Siamo estremamente soddisfatti del nuovo sistema che abbiamo sviluppato per soddisfare le specifiche esigenze di bunkeraggio del settore crociere. Grazie alla nostra partnership con MSC Crociere siamo stati in grado di comprendere appieno queste esigenze avvalendoci della nostra quarantennale esperienza ingegneristica nella buona gestione dei bunkeraggi. Il risultato consisterà in una soluzione tecnologicamente avanzata che contribuirà a garantire che il principio del doppio contenimento lungo l’intera catena di bunkeraggio del GNL“.

Fonte:  Cruises Industry News

 

 

Tag: