Primo rifornimento del traghetto Fincantieri a Castellammare

0

Il 10 marzo è stato effettuato a Castellammare di Stabia il primo rifornimento di Gnl del traghetto Gauthier costruito da Fincantieri (v. Staffetta 30/06/14).

A rifornire quello che è il primo traghetto a gas costruito in Italia saranno cinque autobotti Ham Italia provenienti dal terminale Gnl di Barcllona, più altre due per il rabbocco da effettuare dopo le prove a mare. Il tutto per riempire a metà il serbatoio del natante con 140 tonnellate di Gnl.

Fincantieri fa sapere che sono state ultimate le fasi di cooling down degli impianti e a partire da domani mattina inizierà il bunkering del gas a bordo del traghetto, mentre il 10, 11, 12 e 13 marzo si terranno le prove in mare con l’alimentazione a gas.

Il traghetto è stato realizzato da Fincantieri per la Société des traversiers du Québec (STQ), compagnia canadese che opera nel trasporto marittimo di passeggeri. Sarà il primo traghetto a gas in tutto il Nord America.

L’unità è dotata di propulsione diesel elettrica ma i quattro gruppi diesel sono di tipo “dual fuel” e potranno funzionare sia a Gnl che a marine diesel oil, un sistema di propulsione che, si legge in una nota Fincantieri, soddisfa appieno i requisiti ecologici delle zone ECA (Mar Baltico, Mare del Nord, Caraibi, Nord America). Norme che saranno introdotte presto anche nel Mediterraneo, dove la direttiva Ue in materia consente ancora l’utilizzo di combustibili ad alto tenore di zolfo (3,5%) fino a fine 2019, con abbassamento del limite allo 0,5% dal 1° gennaio 2020.

Lungo 133 metri, largo 22, “F.-A.-Gauthier” sarà in grado di raggiungere una velocità massima di 20 nodi e potrà accogliere oltre 1.000 passeggeri. Sarà utilizzato nella regione del Québec per servizi multipli sulla rotta Matane-Baie-Comeau-Godbout che, con 1.600 viaggi all’anno, consente a più di 205.000 passeggeri e oltre 118.000 veicoli di spostarsi.

Il rifornimento di Gnl da autobotte e nave è il secondo in assoluto in Italia, dopo quello effettuato lo scorso maggio a Civitavecchia per un rimorchiatore (v. Staffetta 16/05/14).

Source: Staffetta Quotidiana