Prime petroliere a GNL Ice-Aframax della Hyundai per la russa Sovcomflot

0

Hyundai Samho Heavy Industries (HSHI), ramo della cantieristica navale di Hyundai Heavy Industries, si è aggiudicata un ordine per la costruzione delle prime petroliere al mondo che saranno alimentate a GNL. La classe delle petroliere è Ice-IA Aframax, con taglia di 114.000 tonnellate di stazza lorda (DWT) che può navigare anche nei mari artici, per conto della compagnia di navigazione statale russa Sovcomflot (SCF)

La consegna della prima delle quattro petroliere Aframax a GNL, che misureranno 250 metri di lunghezza, 44 metri di larghezza e 21 metri di altezza, è prevista a partire dal terzo trimestre del 2018; le petroliere saranno poi noleggiate dalla Shell per il trasporto di  petrolio greggio russo.

ll valore complessivo dell’ordine dovrebbe aggirarsi intorno a  240 milioni di $US.

Le navi cisterna Ice-Class IA  alimentate a GNL saranno in grado di diminuire del  90% le emissioni di SOx, di ridurre dell’80% le emissioni di NOx  e del 15% quelle di CO2, e di abbattere nel contempo anche la rumorosità del motore del 50%.

Aframax si definiscono quelle petroliere che hanno una portata lorda compresa tra le 80.000 e le 120.000 tonnellate. Questa tipologia di navi è utilizzata nel traffico commerciale regionale del Mare del Nord, nella zona dei Caraibi, del Mediterraneo e in Asia.

Fonte:  Huyndai heavy Industries

Link originale: http://go.shr.lc/2mORXFH