Presto in Lombardia distributori GNL ogni 550 km

0

La Lombardia, con l’entrata in esercizio nei prossimi mesi di 12 nuovi impianti di erogazione di metano liquido, è la regione che in Italia potrà contare sul maggior numero di impianti per la fornitura del GNL ad uso pubblico, in  totale 21, di cui 9 già in funzione. Questo risultato porterà la distanza media tra gli impianti nella regione a 550 km circa, contro gli attuali 1.300 su 11.700 chilometri di strade primarie.

La Regione Lombardia ha infatti assegnato la scorsa estate i fondi messi a disposizione (2 milioni di euro) dal bando per lo sviluppo della rete distributiva lombarda di impianti ad uso pubblico di erogazione di metano liquido deliberato nel dicembre 2018 dalla Giunta regionale. Il contributo per ciascuno dei 12 nuovi impianti sarà di circa 165 mila euro.

Questa misura si inserisce nel più ampio contesto del Quadro strategico nazionale per lo sviluppo del mercato dei combustibili alternativi e nello specifico per la creazione di una rete di distribuzione di GNL ogni 400 km entro il 2025 per l’approvvigionamento dei mezzi di trasporto pesanti, in particolare per quelli che effettuano spostamenti a medio-lunga percorrenza.

Da notare che i veicoli pesanti alimentati a GNL garantiscono percorrenze di almeno 800 chilometri con un pieno, che arrivano anche a 1.600 km nel caso vengano equipaggiati con un doppio serbatoio.

Fonte: Regione Lombardia