Nuove stazioni GNL: Q8 a Bergamo, accordo Snam-Tamoil, impegni ENI

0

Il 18 marzo 2019 è stato inaugurato a Bergamo, in Via Circonvallazione delle Valli, un nuovo distributore di GNL presso l’impianto multi carburante a marchio Q8. Presso l’impianto, oltre al metano liquido per i mezzi pesanti (GNL) è presente anche un distributore di metano gassoso (L-CNG)

Con tale impianto continua lo sviluppo della rete italiana dei distributori di metano, che fa registrare il quinto nuovo distributore di GNL inaugurato in Italia dall’inizio dell’anno e il tredicesimo distributore di metano gassoso, che complessivamente ha portato la rete italiana ad un totale di 1.323 distributori di metano.

Accordo Tamoil-Snam per nuove stazioni di GNL

Il 20 Marzo scorso, Tamoil e Snam (attraverso la controllata Snam4Mobility) hanno firmato un contratto per realizzare un primo lotto di stazioni di rifornimento di gas naturale sul territorio nazionale, promuovendo lo sviluppo della mobilità sostenibile per auto e camion in Italia.

L’ accordo prevede la collaborazione di Tamoil e Snam4Mobility per la progettazione, realizzazione, manutenzione ed esercizio un nuovo impianto di gas naturale liquefatto e compresso (GNL e L-CNG) all’interno della rete nazionale di distributori a marchio Tamoil e di quattro nuovi impianti di gas naturale compresso (CNG).

Il contratto rientra tra le iniziative di Snam4Mobility per dare impulso alla crescita della rete distributiva di CNG e LNG in Italia, tramite investimenti diretti e accordi con altri operatori del settore. 

8 stazioni GNL di Eni entro il 2021

Lo scorso 12 marzo l’Eni è stato ascoltato dalla Commissione Attività Produttive della Camera dei Deputati nell’ambito dell’indagine conoscitiva sull’attuazione e l’adeguamento della Strategia Energetica Nazionale (SEN 2017)  al nuovo Piano Integrato Energia e Clima per il 2030 (PNIEC 2018), la cui bozza è stata inviata a Bruxelles a inizio 2019.

Alla slide numero 14 della relazione presentata, è prevista la realizzazione di 8 impianti di GNL in Italia entro il 2021 (oltre ai due già attivi a Piacenza, in Emilia Romagna e a Pontedera, in Toscana). L’iniziativa è tra le azioni dell’Eni per la de-carbonizzazione delle proprie attività illustrate dai rappresentanti della Società Giuseppe Ricci, Chief Refining & Marketing Officer, Luca Cosentino, Executive Vice President-Direttore Energy Solutions, Hannelore Rocchio, Executive Vice President-Regulatory Affairs & Strategy Support, Alberto Chiarini, Amministratore Delegato di ENI Gas e Luce e Luigi Ciarrocchi, Executive Vice President – Direttore Italian Region.

Fonti: EcomotoriSnam  Eni