Prima nave acquacoltura del mondo alimentata a GNL, per la Nordlaks  

0

Il fornitore norvegese di salmoni e trote Nordlaks sta costruendo la prima nave al mondo per il trasporto di pesci vivi dotata di propulsione ibrida a GNL e batterie elettriche.

La nave, progettata da NSK Ship Design AS di Harstad (Norvegia), sarà costruita in Turchia presso il cantiere navale Tersan Shipayrds di Tuzla: sarà lunga 84 metri e larga 19 metri, con una capacità di trasporto di oltre 600 tonnellate di salmone vivo, e dotata della tecnologia più avanzata per la gestione della qualità del pesce e dell’acqua; anche le sue prestazioni ambientali e climatiche saranno le più elevate del suo genere, dal momento che le emissioni degli NOx saranno ridotte del 90% e quelle di CO2 del 30% rispetto all’impiego dei prodotti petroliferi tradizionali.

NSK Ship Design ha lavorato allo sviluppo di imbarcazioni da diporto con propulsione a GNL dal 2010 e ha sempre avuto una forte fiducia nel fatto che questa sia la strada giusta per il settore: questo sistema di propulsione ridurrà i costi operativi e di manutenzione per le “wellboats” provvedendo a un significativo profitto ambientale”, afferma Thomas Myhre, Sales Manager di NSK Ship Design. “Vediamo un grande potenziale per l’accoppiata GNL e batterie elettriche nelle navi per itticoltura.”

La consegna della nave è prevista per Febbraio 2020.

I cantieri Tersan, tra l’altro, hanno già costruito per conto della compagnia di navigazione NSK Shipping AS altre due navi alimentate a GNL (Ndr.), di recente: una per la distribuzione dei mangimi ai pesci e un’altra per il trasporto dei pellet in grandi buste, entrambe su design sempre del progettista NSK Ship Design AS.

Fonte: Nordlaks

Leggi originale: http://www.nordlaks.no/