“Coin ceremony” per Costa Smeralda (prima crociera 4 nov. 2019)

0

Lo scorso 4 luglio a Turku in Finlandia – cantiere Meyer – Costa Crociere ha svolto la tradizionale “Coin Ceremony” per la sua nuova ammiraglia Costa Smeralda, la prima nave da crociera per il mercato internazionale totalmente alimentata a gas naturale liquefatto (GNL).

All’evento hanno preso parte il top management di Costa Crociere e dei cantieri Meyer Turku. Elisabetta Moraci, secondo ufficiale di coperta della flotta Costa, è stata la madrina dell’evento. Siamo particolarmente entusiasti di celebrare questo momento simbolico per una nostra nuova nave. Costa Smeralda, alimentata al 100% con GNL, rappresenta una vera innovazione per il mercato internazionale” ha affermato Neil Palomba, direttore generale di Costa Crociere.

«Costa Smeralda rappresenta una vera innovazione per il mercato internazionale e contribuisce a stabilire nuovi standard per l’intero settore», ha aggiunto Palomba, che continua: «La nostra strategia fornirà un grande impulso allo sviluppo del GNL come carburante alternativo per il settore crocieristico».

Sia le navi Costa che in generale quelle del gruppo a cui appartiene, Carnival Corporation, hanno installato nel 60% della flotta filtri di depurazione dei gas di scarico, mentre per le nuove costruzioni si è scelto il GNL.

La nave, con una stazza di 180 mila tonnellate, 2,600 cabine per un totale di circa 6,600 passeggeri sarà battezzata a Savona il 3 novembre 2019. Il giorno dopo partirà per una crociera inaugurale di sei giorni da Savona a Barcellona, Marsiglia e Civitavecchia. Continuerà poi a navigare nel Mediterraneo Occidentale fino ad aprile 2020.

La cerimonia della moneta (che consiste nell’inglobare nella struttura delle monete bene-auguranti, ndr) segna, per la nave, l’inizio del montaggio dello scafo. È un momento molto emozionante per noi costruttori navali, perché finalmente i nostri sforzi di progettazione e costruzione iniziano a prendere forma, diventando una vera e propria nave», ha dichiarato Jan Meyer, ceo di Meyer Turku.

Nel 2021 è prevista la consegna di una seconda nave, gemella di Costa Smeralda, sempre costruita dai cantieri Meyer-Turku.

Fonte Varie fonti di stampa