Brivio & Viganò sperimenta nuova motrice Scania a GNL

0

L’azienda brianzola di trasporto e logistica Brivio & Viganò, in linea con le esigenze di una committenza sempre più attenta ai livelli di emissioni dei veicoli e con il proposito di valutare nuove forme di alimentazione alternativa per la propria flotta, al momento composta da veicoli Euro6 per il 53% ed Euro5 per il 41%, ha avviato una collaborazione con Scania per sperimentare l’impiego di una nuova motrice alimentata a GNL.

 “Abbiamo accolto con molto piacere la proposta di Scania di mettere alla prova su strada questo nuovo mezzo” ha affermato  Alessandro Viganò, responsabile dell’area automezzi di Brivio & Viganò “Siamo sempre interessati a testare soluzioni alternative al gasolio e le prestazioni di questa nuova tecnologia rispetto all’impatto ambientale ci hanno convinto che Scania fosse il partner giusto per questa prova“.

l risultati fin qui raccolti evidenziano infatti una riduzione del 20% di emissioni di CO2 rispetto alla motorizzazione Diesel e del 68% del particolato, senza che il rendimento del mezzo in termini di sicurezza e prestazioni ne risenta.

Data l’autonomia del mezzo, circa 1.200 km con un pieno di 300 kg di gas liquido e consumi intorno a 1 kg/4 km, il test della motrice è stato assegnato ai viaggi eseguiti per conto di un cliente della “Grande Distribuzione” lungo la tratta Bologna – Milano, convenientemente vicina all’impianto di rifornimento di GNL di Piacenza.

Fonte: Trasportonline

leggi originale : http://go.shr.lc/2uzRKNy