Due le navi cisterna di GNL per Fratelli Cosulich

21 Set 2021 - ConferenzaGNL

Due le navi cisterna di GNL per Fratelli Cosulich

Il Gruppo Fratelli Cosulich di Genova ha raddoppiato negli scorsi giorni l’ordine per una nave cisterna di GNL, gemella di quella ordinata lo scorso maggio, al cantiere cinese Nantong CIMC Sinopacific Offshore and Engineering. Lo scrive il sito specializzato Shipping Italy che ha raccolto una dichiarazione dell’amministratore delegato del Gruppo, Timothy Cosulich: “Abbiamo esercitato l’opzione per l’acquisto di una seconda Lng Bunker Vessel che sarà consegnata a inizio 2024. Per il momento non abbiamo preso alcuna decisione riguardo all’impiego (tipologia e/o luogo) di esercizio di questa seconda unità”.

Per quanto riguarda invece la prima nave, in consegna nell’estate del 2023, Timothy Cosulich ha aggiunto che “anche sulla prima unità non abbiamo ancora preso nessuna decisione. L’unica cosa che è certa è che verrà impiegata in acque europee. Per il resto è ancora tutto in fase di definizione (sia per la prima sia per la seconda unità)”. Un suo impiego in Italia, più precisamente in Alto Tirreno, viene definito “una possibilità ma non è certo”. Le navi avranno circa 5.300 tonnellate di portata lorda e potranno trasportare oltre 8.000 metri cubi di Gnl e 500 metri cubi di Mgo (marine gasoil).

I sistemi di propulsione e generazione d’energia per uso marino saranno forniti da Wartsila. L’ordine include un pacchetto completo di ingegneria, progettazione e fornitura di attrezzature per il sistema di movimentazione del GNL. Oltre al sistema di carico e scarico, sarà fornito anche l’apparato di gestione del boil-off gas (BOG). Wärtsilä consegnerà l’attrezzatura a partire dal 2022.

Fonte: Shipping Italy

Tag:, , ,