Navi cisterna GNL in arrivo per Alcegiras e Barcellona

10 Mar 2021 - ConferenzaGNL

Navi cisterna GNL in arrivo per Alcegiras e Barcellona

La Commissione Europea ha firmato recentemente un accordo di cofinanziamento con Enagás e l’Autorità Portuale di Algeciras dando il via alla costruzione di una nave cisterna per il rifornimento ship to ship di GNL nella baia di Algeciras. Nel porto di Algeciras, il più trafficato della Spagna, sono attivi rifornimenti truck to ship dal 2012.

L’iniziativa s’inquadra nella strategia Spanish LNGHIVE2 coordinata da Enagás nell’ambito del meccanismo CEF europeo, che fornirà un finanziamento pari al 20% del costo della costruzione per circa 11 milioni di euro. Una analoga iniziativa è in corso di perfezionamento per una seconda bunker vessel che sarà dedicata al porto di Barcellona.

Il progetto per la Baia di Alcegiras prevede la costruzione di una bunker vessel con una capacità di 12.500 metri cubi di GNL, che una volta entrata in servizio nel 2023, sarà rifornita presso il terminal Enagás di Huelva.

A novembre 2020, le operazioni di rifornimento di GNL in Spagna risultavano all’incirca quadruplicate rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Secondo la società di certificazione DNV/GL, le nuove navi cisterna rafforzeranno ulteriormente il ruolo della Spagna e nel campo dei rifornimenti di GNL: nel 2019 erano sei i porti spagnoli che fornivano GNL alle navi, numero che è cresciuto a 11 nel 2020. 

Fonte: Offshore energy

Tag:, , , , ,