In arrivo i treni italiani a GNL

10 Feb 2021 - ConferenzaGNL

In arrivo i treni italiani a GNL

Nelle Officine Manutenzione Ciclica di Trenitalia a Rimini è a buon punto l’intervento di conversione a GNL di due motrici “storiche” della Fondazione FS Italiane finora alimentate a diesel, la 3308 e la 3319 della serie ALn668, cui seguirà la manutenzione straordinaria e la riqualificazione dei mezzi, che consentiranno di godere del minore impatto ambientale del GNL, come l’eliminazione delle polveri sottili e di ridurre di circa il 20% quelle di anidride carbonica.

L’iniziativa rientra nel Memorandum d’Intesa (MoU) siglato a marzo 2019 da Ferrovie dello Stato Italiane, Snam e Hitachi Rail, allo scopo di promuovere il turismo green attraverso l’utilizzo di combustibili e risorse rinnovabili per incoraggiare uno stile di vita, e di viaggi, sostenibile ed eco-compatibile. Con l’utilizzo del bioGNL, di cui è iniziata la produzione in Italia, le locomotive potranno essere a impatto climatico neutro.

Il progetto pilota, la cui parte tecnica è iniziata a dicembre 2020, che coinvolge le Officine Manutenzione Ciclica di Trenitalia, si completerà nei prossimi mesi, con la possibilità di estendere la flotta di treni anche di linea sui quali estendere la sperimentazione.

Fonte: FondazioneFS

Tag:, , , ,