Prima stazione mobile di GNL in Italia di Ham per TPER

15 Dic 2020 - ConferenzaGNL

Prima stazione mobile di GNL in Italia di Ham per TPER

Un 2020 di primati per il GNL di piccola taglia in Italia. Dopo il primo rifornimento da nave a nave, l’avvio della produzione di bioGNL già in uso dei camion, la prima stazione di servizio in Sicilia, è entrata in servizio in Italia anche la prima stazione di rifornimento mobile (qui il video dell’operazione di rifornimento).

Il mezzo, fornito da HAM Italia, specializzata nella fornitura di questi mezzi in tutta Europa, dove ne operano oltre trenta, è stato richiesto dalla TPER, l’azienda del trasporto pubblico di Bologna che ha in servizio decine di mezzi a GNL, realizzati da Scania e più recentemente da Industria Italiana Autobus (IIA) e altri 25 che stanno per entrare in linea. Questa modalità di rifornimento sarà prossimamente sostituita da una stazione di servizio fissa nel principale deposito autobus di TPER a Bologna.

La stazione mobile di HAM, costituito da un serbatoio di GNL posizionato su di un semirimorchio cui è stato aggiunto un erogatore, fu presentata nel maggio del 2019 nel corso della quinta Conferenza Internazionale di ConferenzaGNL svoltasi a Napoli (foto copertina). Una volta esaurito il contenuto di GNL, il mezzo viene sostituito da uno pieno. L’uso di mezzi mobili di rifornimento di GNL si rivela utile in tutte le aree in cui i camion a GNL si diffondono prima della disponibilità di stazioni fisse.

L’iniziativa è stata presentata in una videoconferenza stampa, lo scorso 14 dicembre, indetta dalla TPER per illustrare le proprie strategie per la mobilità a basso impatto ambientale. L’incontro è stato condotto da Giuseppina Gualtieri, Presidente e AD della società, cui hanno preso parte Aldo Bernardini, AD di HAM Italia, Giovanni De Filippis, AD di IIA, Virginio Merola, Sindaco di Bologna e della Città Metropolitana, Andrea Corsini, Assessore alla Mobilità e Trasporti della Regione Emilia-Romagna.

Aldo Bernardini, nel suo intervento, ha richiamato l’attività della HAM sia nella costruzione delle stazioni di servizio fisse e mobili sia nell’approvvigionamento di GNL, ed ha annunciato la prossima disponibilità di bioGNLil gradino in più del metano liquido per trasporti a impatto climatico negativo” ed ha rimarcato le più recenti innovazioni tecnologiche che impediscono perdite di metano, climalterante, durante le operazioni di rifornimento.

Fonte: videoconferenza di TPER https://youtu.be/VpsWbyRo6do

Tag:, , , , ,