In servizio il primo traghetto catamarano veloce a GNL

4 Mag 2021 - ConferenzaGNL

In servizio il primo traghetto catamarano veloce a GNL

Il primo maggio ha preso servizio il traghetto catamarano veloce dell’operatore di traghetti spagnolo Baleària, nominato Eleanor Roosevelt, primo al mondo del suo tipo. Il tragitto inaugurale ha collegato il porto di Denia, vicino a Valencia, con Ibiza e Palma di Maiorca, nelle Baleari.

Baleària ha comunicato che l’Eleanor Roosevelt sarà il traghetto più veloce del mondo, per un investimento di 90 milioni di euro. Lunga 123 metri, è capace di trasportare 1,200 passeggeri, 500 metri lineari di mezzi pesanti e 250 auto, o 450 auto complessive. La velocità di crociera è di 35 nodi, quella massima di 40. I due serbatoi di GNL danno un’autonomia di 400 miglia nautiche.

La costruzione è iniziata a dicembre 2018 nello stabilimento navalmeccanico di Armon Gijón, in Spagna, che ha coordinato il progetto e ha eseguito l’ingegneria dei sistemi, con il supporto della valenziana Cotenaval. L’australiana Incat Crowther si è occupata della progettazione; i motori, il sistema di propulsione e l’impianto a gas sono stati prodotti dalla finlandese Wärtsilä, mentre i test in canale sono stati effettuati dalla società norvegese Marintek-Sintef, con Bureau Veritas come ente di classificazione. L’architettura e l’interior design sono opera dell’azienda Oliver Design. 

L’Eleanor è la settima delle navi di Baleària a utilizzare il GNL come carburante e altre due navi sono in allestimento. Due sono state costruite dai cantieri Visentini di Porto Viro, Rovigo. Il GNL ha già consentito a Baleària di ridurre di 37.000 tonnellate di CO2 dalle sue attività nel 2020. Si stima che ogni anno Eleanor Roosevelt ridurrà le emissioni di anidride carbonica equivalenti a eliminare più di 8.900 autovetture.

Fonte: Vesselfinder

Tag:, , , ,