Terza chiatta di Titan LNG per l’hub Amsterdam-Rotterdam-Anversa.

21 Gen 2020 - ConferenzaGNL

Terza chiatta di Titan LNG per l’hub Amsterdam-Rotterdam-Anversa.

L’olandese Titan LNG ha stipulato lo scorso dicembre un contratto con la norvegese Fearnleys per la costruzione della sua terza chiatta bunker GNL destinata all’hub Amsterdam-Rotterdam-Anversa (ARA).

Titan Hyperion, questo il nome scelto per la chiatta da 8000 metri cubi che migliorerà la sicurezza di approvvigionamento di GNL nella regione, sarà operativa dal 2021. La nuova unità si aggiunge alle chiatte bunker di GNL dell’azienda FlexFueler 001, varata nel maggio 2019, e FlexFueler 002, che entrerà nelle acque del porto di Anversa entro il 2020 come già anticipato da ConferenzaGNL.

L’azienda ha deciso di finanziare l’investimento sulla spinta del mercato in rapida crescita delle grandi navi oceaniche alimentate a GNL che interessano la regione ARA. Con i suoi 135 metri di lunghezza e 19 metri di larghezza Titan Hyperion sarà tra le più grandi chiatte per vie navigabili interne dell’area.

Nel progetto abbiamo incorporato quattro anni di lezioni apprese dal bunkeraggio di GNL con le chiatte FlexFueler e i maggiori trasferimenti di bunkeraggio che utilizzano vettori di GNL small scale nel mondo” – ha affermato il CTO dell’azienda Ronald van Selm.

Oltre ad eseguire operazioni di bunkeraggio più grandi, la chiatta fungerà anche da nave-madre per riempire il FlexFueler, consentendo in tal modo un maggiore utilizzo di tutti gli asset di GLN di Titan.

Fonte: titan-lng.com

Tag:, , ,