Corea del Sud: autorizzata bettolina GNL da 500 m3 di Trans Gas Solution

0

Trans Gas Solution, azienda leader nel mercato GNL coreano, ha ottenuto il via libera da parte dell’autorità marittima coreana per lo sviluppo di una “mini” nave cisterna di GNL, denominata KOLT-05B, lunga 48.5 metri con serbatoio criogenico pressurizzato IMO di tipo C da 500 m3.

Gli ultimi trend e gli scenari futuri del bunkering di GNL per le navi saranno affrontati nella quinta Conferenza Internazionale sugli usi diretti del GNL in occasione di “The Small Scale LNG Use, Euro-Mediterranean Conference&Expo” in programma a Napoli il 15 e 16 maggio prossimi. Il mercato sta già indicando una specializzazione per le bunker vessel in grado di rifornire con agilità le navi traghetto, che richiedono centinaia di metri cubi di GNL, rispetto a quelle per le crociere e le portacontainer che richiedono migliaia di metri cubi ad ogni rifornimento.

Il progetto, che prevede l’equipaggiamento con il sistema CRYOPac-L per il rifornimento di GNL a bassa pressione ad un volume di 200 m3/h ha ricevuto il supporto finanziario del ministero degli Affari marittimi e della pesca coreano e ed è sviluppato in stretta collaborazione con l’Istituto di ricerca navale e di ingegneria oceanica (KRISO) del Paese. Altre importanti realtà attive nel settore della cantieristica coreane quali POSCO, EK Heavy Industries, Mytec e Valmax, hanno preso parte allo sviluppo del progetto. Trans Gas Solution, grazie alla sua esperienza consolidata nel settore del GNL, avrà il compito di realizzare il sistema di guida assieme al sistema di trasferimento di propellente della nave.

La realizzazione dell’unità è un passo importante nell’ambito dello sviluppo di un sistema di bunkeraggio costiero coreano in linea con la domanda sempre in crescita di questo tipo di tecnologie a livello nazionale e in tutta l’area del sud est asiatico. Il modello KOLT-05B sarà realizzato entro la prima metà del 2012 e, dopo aver effettuato i test necessari, entrerà in servizio a partire dal 2022 effettuando il servizio di approvvigionamento di GNL alle navi.

Fonte: LNG World Shipping