Secondo impianto GNL di Blu (Rete SpA) a San Maurizio Canavese

0

Da giovedì 24 gennaio 2019, a nord di Torino, è stato aperto al pubblico un nuovo impianto di distribuzione di gas naturale liquefatto (GNL) e gas compresso (GNL-C) di proprietà della Società Rete S.p.A. che è stato realizzato da HAM. L’impianto tra l’altro accetta le carte di rifornimento HAM. La sua inaugurazione ufficiale è sta rimandata a Marzo 2019, in attesa di un clima più favorevole per una manifestazione all’aperto. 

La nuova stazione di GNL, con il marchio Blu, è ubicata in via Torino-Strada Provinciale 2 (Torino-Lanzo) al Km 16+102, nel comune di San Maurizio Canavese (TO), poco dopo l’aeroporto di Caselle. La stazione è il secondo impianto GNL di Rete Spa in Piemonte dopo quello inaugurato lo scorso novembre a Beinasco.

La compagnia prevede di aprire entro il 2019 altre tre stazioni in Piemonte, nell’area degli interporti S.I.T.O. di Orbassano e di Novara, e a Poirino all’uscita verso Santena. (leggi notizia QUI http://www.conferenzagnl.com/blu-primo-marchio-gnl-5-stazioni-rete-spa-piemonte/). Inoltre è in progettazione anche un impianto sulla strada di Settimo, a poca distanza dalla sede torinese di Iveco.

L’impianto porta a 5 le stazioni di GNL per camion e auto operative in Piemonte (39 oggi in Italia, più 11 che rogano solo GNL-C) mentre sono 11 gli impianti GNL che utilizzano la carta di rifornimento HAM sul territorio italiano, rendendolo possibile in varie località italiane come Torino, Mestre, Padova, Modena, Bologna, Roma, Salerno e Roseto, alle quali presto si aggiungeranno altri due impianti GNL a Bergamo e Brescia oramai in dirittura di arrivo.

Fonte: Metanoauto