Quattro IVECO Stralis NP 460 a GNL per la filiale ungherese del gruppo Duvenbeck

0

La filiale ungherese del Gruppo di trasporto e logistica tedesco Duvenbeck nel gennaio scorso ha acquisito quattro camion IVECO alimentati a GNL, i primi del loro genere ad essere acquistati in Ungheria e nella intera flotta del gruppo Duvenbeck.

Dopo aver condotto prove con diversi produttori, il trasportatore ungherese ha optato per i trailer Iveco Stralis NP 460 dotati di doppio serbatoio (2×440 litri), che offrono un’autonomia di 1.100 chilometri, che saranno impiegati nel trasporto di ricambi di automobili tra Austria, Paesi Bassi, Belgio e Germania, con carichi che vanno dalle 12 alle 18 tonnellate.

Abbiamo scelto questi camion perché offrono una cabina di grandi dimensioni, sedili più ampi e confortevoli e sistemi di assistenza alla guida di ultima generazione che offrono il massimo comfort per i nostri conducenti. Il motore a gas, estremamente silenzioso, contribuisce anche a garantire condizioni di lavoro ottimali” ha spiegato Norbert Joichl, CEO per l’Europa Orientale del Gruppo Duvenbeck.

Secondo Norbert Joichl la scelta è stata dettata non solo da obiettivi ambientali ma anche per via dei risparmi economici generati. “I camion GNL sono esenti dall’imposta sui transiti stradali in Germania per i prossimi due anni, offrendo significativi vantaggi economici oltre al basso consumo di carburante, quantificabile in un  risparmio di circa 20 centesimi di Euro al chilometro, pari a circa il 20% dei costi operativi totali. Inoltre, quando apriranno le prime stazioni rifornimento di GNL  in Ungheria, utilizzeremo i nostri camion a GNL anche nelle missioni interne ungheresi.”

Duvenbeck Group (con sede a Bocholt, Germania) possiede più di 35 sedi in otto paesi europei e conta circa 6.000 dipendenti e una flotta di 1.600 camion propri.

Fonte: IVECO/Duvenbeck