L’olandese St van de Brink sceglie Volvo per la flotta a GNL

0

Recentemente, la compagnia di trasporti olandese St van den Brink, di Ermelo, ha aggiunto quattordici camion Volvo a GNL alla sua flotta, che le sono stati consegnati dal concessionario olandese Harbers di  Volvo Trucks Netherlands. L’ordine è composto da dodici trattori Volvo FM LNG 4×2 da 420 CV e da due camion Volvo FH LNG 4×2 da 460 CV.

Secondo Alex van den Brink, proprietario della compagnia di trasporti olandese, ci sono state diverse motivazioni innovative, ambientali e finanziarie per la scelta dei camion alimentati a GNL.

La società non solo mira a ridurre le sue emissioni di CO2 di almeno il 20 percento, ma anche a ottenere benefici economici a fronte di un atteso aumento delle tariffe autostradali per i camion nei Paesi Bassi, che dovrebbero essere  inferiori per quelli alimentati a GNL, mentre in Germania sono già esentati.

La St van den Brink, specializzata nei trasporti refrigerati, conta 870 dipendenti e una flotta di 500 trattori e 425 rimorchi.

Fonte: Transportenmilieu.nl