Prima imbarcazione a GNL per le acque interne cinesi

0

A partire da novembre 2017, la prima nave passeggeri cinese fluviale alimentata a gas naturale liquefatto, Jinlong Fang, ha iniziato a sperimentare la navigazione, salpando dalla città di Zixing sull’ East River dirigendosi verso il lago di Dongjiang, nella provincia cinese dello Hunan.

La Jinlong Fang, lunga 24,8 metri e larga 7, è stata appositamente progettata e abilitata a trasportare fino a 90 passeggeri a una velocità massima di 20 chilometri all’ora lungo il fiume East River, che scorre attraverso una delle aree turistiche più visitate della Cina.

La nave verrà ora sottoposta a vari test di prova e messa a punto, per raccogliere i dati operativi che torneranno utili per una più ampia promozione e diffusione del gas naturale liquefatto come carburante “pulito” nelle vie navigabili interne.

Il progetto pilota dell’East River, approvato dall’Amministrazione statale della sicurezza marittima nel 2015 e noto come il piano generale per l’applicazione del GNL nel lago Dongjiang dello Hunan, è supervisionato dal Ministero dei Trasporti e rientra nel tredicesimo piano quinquennale della città di Zixing, che dovrebbe iniziare al più presto a costruire una stazione di rifornimento di GNL e altri impianti di supporto sul lago Dongjiang.

Nei prossimi due anni, è inoltre prevista la costruzione di 24 navi da 90 posti e di sei navi da 120 posti, che saranno tutte dotate di motori alimentati con il GNL.

Il lago di Dongjiang è una fonte importante di acqua potabile ed è sottoposto a un livello di protezione ambientale elevato. Di conseguenza, la città Zixing ha colto immediatamente l’opportunità offerta dal GNL per ridurre significativamente le emissioni relative ai trasporti fluviali.

Fonte: Development and Reform Commission of Hunan Province

Leggi originale: www.ngvglobal.com/blog/chinas-first-lng-fueled-inland-passenger-vessel-1101