Consegnata alla Crowley prima nave ConRo a GNL per Porto Rico

0

Crowley Maritime Corp. ha ricevuto  in consegna dal costruttore navale VT Halter Marine Inc. la  nave El Coquí, prima nave combinata portacontainer/roll on-roll off (ConRo) al mondo alimentata a GNL.

La nave, che farà il suo viaggio inaugurale a San Juan alla fine di luglio, salpando da Jacksonville (JAXPORT, il suo porto continentale dedicato negli Stati Uniti), è la prima di due navi alimentate a GNL ordinate da Crowley che saranno utilizzate sulla rotta tra Jacksonville, Florida e San Juan, a Porto Rico.

La costruzione della nave gemella Taino è in fase di completamento presso il cantiere navale VT Halter Marine a Pascagoula, Mississippi, e la sua entrata in servizio è prevista entro la fine del 2018.

Le due navi della Crowley – 219,5 metri di lunghezza e 26.500 tonnellate di stazza lorda – saranno in grado di trasportare fino a 2.400 unità container di venti piedi equivalenti (TEU) a una velocità di crociera di 22 nodi. Inoltre potranno contenere fino a 300 container refrigerati, e un mix di circa 400 autoveicoli in ambiente chiuso, ventilato e resistente alle intemperie, tipologia di garage nei ponti Ro/Ro offerta esclusivamente da Crowley. (Vedi notizia Conferenza GNL del Marzo 2017 http://www.conferenzagnl.com/negli-usa-nave-combinata-conro-gnl-al-mondo).

Questa consegna rappresenta un’altra pietra miliare nel nostro impegno costante nei confronti di Porto Rico e del Jones Act“, ha affermato Tom Crowley, Presidente e CEO della compagnia di navigazione. “Abbiamo dedicato molto tempo, impegno e oltre 550 milioni di $, che includono queste due nuove navi, per trasformare i nostri servizi di spedizione e logistica portoricani in standard di livello mondiale. Ringraziamo gli uomini e le donne di Crowley, VT Halter Marine e degli altri partner, che si sono dedicati nel dar vita a questa magnifica nuova nave.

Rob Mullins, Amministratore Delegato di VT Halter Marine. “Siamo orgogliosi di far parte del retaggio di lunga data di Crowley nei servizi di trasporto e riconoscere il ruolo importante che queste navi rivestiranno nel migliorare i servizi della filiera delle spedizioni marittime di Porto Rico“.

La costruzione di El Coquí, che prende il nome dalla famosa rana indigena dell’isola, è stata gestita nel cantiere dal gruppo di lavoro di Crowley, che ha visto la partecipazione di architetti navali e ingegneri della società controllata Jensen Maritime.

The Jones Act è una legge federale che regola il commercio marittimo negli Stati Uniti e richiede che le merci spedite tra i porti statunitensi siano trasportate su navi costruite, possedute e gestite da cittadini statunitensi o residenti permanenti. Conosciuta anche come Merchant Marine Act del 1920, la legge è di vitale importanza per la protezione della capacità cantieristica statunitense.

Fonte Crowley