GNL small scale per le Hawaii con Clean Energy

22 Set 2021 - ConferenzaGNL

GNL small scale per le Hawaii con Clean Energy

La Clean Energy Fuels Corp., leader americano nella distribuzione di GNL small scale, ha annunciato un accordo di fornitura di circa 300 mila metri cubi di gas naturale liquefatto (78 milioni di galloni USA)  alla World Fuel Services, Inc., specializzata nei rifornimenti marittimi, per l’alimentazione di due nuove portacontainer del gruppo armatoriale Pasha Hawaii.

Le portacontainer George III e Janet Marie entreranno in servizio entro il 2021 e faranno la spola tra il porto di Long Beach (Los Angeles) e le Hawaii. La costruzione delle due navi è stata supportata dalla divisione Cryogenics di Clean Energy, che eseguirà anche il condizionamento dei serbatoi e il primo bunkeraggio di GNL presso il cantiere navale Keppel  AmFELS di Brownsville, in Texas. Si tratta delle prime navi a GNL al servizio delle isole del Pacifico e tra le prime che faranno scalo regolare sulla costa occidentale degli Stati Uniti.

Il GNL che alimenterà le navi portacontainer di Pasha Hawaii proverrà dall’impianto di liquefazione Clean Energy di Boron, in California. Clean Energy sta espandendo l’impianto Boron LNG aggiungendo un treno di produzione che aumenta la produzione del 50 percento. Per la consegna del GNL, World Fuel Services ha stipulato un contratto con West Coast Clean Fuels, LLC per il trasporto e il caricamento del GNL nelle navi. La West Coast Clean Fuels gestisce la catena di approvvigionamento per combustibili a basse emissioni di carbonio, come il GNL, agli operatori di trasporto marittimo sulla costa occidentale degli Stati Uniti.

George Pasha, presidente e CEO di Pasha Hawaii: “Queste navi rappresentano il nostro impegno nei confronti dei clienti e della salute ambientale sia delle Hawaii che della California meridionale. La partnership con Clean Energy e World Fuel Services ci avvicina di un passo al raggiungimento di questo obiettivo”.

Fonte: Cleanenergyfuels

Tag:, , ,